fbpx
Project

Interior Project

« Interior Project

Grazie papà!

7 Maggio 2015

 

La prima puntata della quinta edizione di Cambio Casa, Cambio Vita!

Cliente
Elisabetta ed Edoardo

Esigenze
Praticità e stile

Soluzioni
Spazi fruibili e dettagli di design
 
 
Rieccoci! Siamo tornati con le nuove puntate di Cambio Casa, Cambio Vita! Vi sono mancato 😉 ?! Sarà una quinta edizione piena di soprese e novità… seguitemi ogni mercoledì su La5 alle ore 23.15 (e in replica il sabato alle ore 10.40 e la domenica alle 19.10!). E per cominciare, una coppia di committenti davvero particolare…
Elisabetta ed Edoardo sono due fratelli. Giovanissimi, si sono trasferiti a Milano da Piacenza per frequentare l’università e seguire le orme dei genitori, entrambi farmacisti. Hanno chiesto il mio aiuto per cambiare volto al mini appartamento che fu di mamma e papà ai tempi degli studi, e in balia di vari affitti nei 20 anni successivi. Fino a oggi!
Solitamente mi vedete in veste di arredatore-psicologo, questa volta mi “travestirò” da papà! La sfida? Trovare lo stile che convinca entrambi…
 
 

Tanto per cominciare…

L’appartamento sarà vissuto principalmente da Elisabetta – Edoardo si appoggerà solo raramente, per preparare e dare gli ultimi esami – una ragazza frizzante che come linee guida da seguire nell’elaborazione del concept mi ha esposto preferenze di stile e passioni: dall’amore per il vitaminico colore giallo ai mosaici, passando per la cucina! Non me lo sono fatto ripetere due volte e sono partito subito progettato su misura per Elisabetta una [tooltip tip=”Ar-Tre”]cucina comoda e super funzionale[/tooltip]! Per renderla tale ho dovuto ampliarla e aprirla sul soggiorno – la cucina preesistente era praticamente larga e stretta quanto un corridoio!
 
 
FOTO1
 

YELLOW mood

Il soggiorno, molto luminoso, ospita (insieme all’ingresso) la vera sorpresa di casa! Un pavimento interamente rivestito di [tooltip tip=”Appiani”]mosaico[/tooltip] e negli accessori un pizzico di giallo, il colore preferito di Elisabetta! L’effetto è davvero particolare e proseguirà anche nella camera da letto e in bagno. E per le visite del fratello Edoardo? Ho pensato a un [tooltip tip=”Felis”]divano letto[/tooltip], elegante e comodissimo!.
 
 

Riposo Couture

Nella camera da letto, come da richiesta di Elisabetta, ho previsto un’ampia cabina armadio, [tooltip tip=”Acf – Maronese”]un letto funzionale (con contenitore)[/tooltip] avvolto da una testata-mosaico e una pioggia di morbidi cuscini! Anche qui una bella sorpresa… un [tooltip tip=”Galleria L’Image”]quadro super chic [/tooltip]e dettagli “solari”!
 
 
FOTO3
 

Doccia-NON DOCCIA

Il bagno, dalle dimensioni ridotte, aveva bisogno di un tocco di carattere mixato a grande funzionalità. Per questo ho scelto un [tooltip tip=”Duravit”]box doccia “pieghevole”[/tooltip], che permette di chiudere e far scomparire la doccia quando non la si usa, e di sfruttare lo spazio nella sua interezza. Una soluzione perfetta per le esigenze dei fratelli!
 
 
FOTO4

GUARDA LA PUNTATA

 


 
Cosa ne pensate come inizio?
 
Credits: Ar-Tre (cucina), Acf-Maronese (arredi zona living e camera), Appiani (mosaico), Calligaris (tavolino living), Artemide (lampade, luci), Compab (mobile arredo bagno), Duravit (box doccia e sanitari), Fantini (rubinetteria), Deltacalor (termoarredo), Agoprofil (porte), Galleria L’Image (manifesti originali del xx secolo), Seletti (oggettistica), Colombo Design (maniglie), Rapidmix (resina), Marmo Arredo (top cucina).
Photo Credits: Riccardo Lanfranchi.
Thanks to: Combram (montaggio condizionamento), Centro Edile del Mobile (Showroom Acf-Maronese), Cloudproject (Multimedia Interactive), Scalise Costruzioni (impresa).