Interior project
8 giugno, 2015
6

COVER
 

meter3Non uscire di casa senza un metro e senza conoscere le misure della stanza nella quale vuoi collocare il tuo divano.

 

furniture75Molto caratterizzante è la forma del bracciolo, che può essere di varie tipologie: a salsiccia, squadrato oppure a ricciolo, nel più classico stile vittoriano.

 

printing3Tinta unita o fantasia? I primi sono più facili da inserire negli ambienti, ma i secondi fanno notare meno invecchiamento e usura.

 

furniture39Il vantaggio della pelle? Più invecchia e più acquista personalità e fascino. L’effetto usato le conferisce valore.

 

cotone-gossypium-15342845Suggerisco di prediligere comunque cotoni e lini rispetto alla lana, che d’estate è troppo calda.

 

couch10Se ti piace il velluto, che è un catturatore di polvere, usalo per pouf e poggiapiedi, piuttosto che per il divano

 

firewoodVerifica anche la struttura dell’imbottito che vuoi comprare: scegline una resistente, magari in legno o in poliuretano espanso con l’anima in ferro.

 

sitControlla che la seduta non sia troppo rigida! A differenza del letto, il divano per essere confortevole deve essere fatto con un misto di piuma e gommapiuma.

 

sit1Non vergognarti. Quando entri in un negozio, prova il divano! Fanne l’uso che ne faresti a casa tua, e magari sdraiatici sopra per testarne la comodità.

 
 
 

Interior project
8 giugno, 2015

MOSTRA COMMENTI

(6 Commenti)

  • Igor ha detto:

    Sicuramente 9 consigli utili !

  • Rita ha detto:

    Un metro di carta, essendo sempre alla ricerca di idee per la casa, non manca mai nella mia borsa. Questi i miei divani: un tre e un due posti “Colorado” in pelle color rosa salmone di B&B, un tre posti (divano letto) “Gost” di Gervasoni in lino marrone e un vecchio divano letto Busnelli molto schematico senza braccioli con due cuscinoni in tessuto rigato sui toni del marrone/ruggine/ocra/senape e che vorrei rivestire in altro colore. Un caro saluto, Rita

  • Carmela ha detto:

    Ciao Andrea, ho notato che anche tu come me possiedi un gatto. Il mio piccolo micio purtoppo ha rovinato con Le Sue unghiette il divano In tessuto. Vorrei rivestirlo ma non so come poichè cercando su internet ho trovato Tante idee e anche tanti pareri discordanti sull’efficacia dei tessuti antigraffio . Mi piacerebbe avere un tuo pareri, su quale tessuto adoperare per il nuovo rivestimento del divano che magari non attiri troppo il gatto o magari avere qualche Consiglio, su come poter ovviare al problema, da te che sei un esperto del settore e amico dei mici! Grazie mille.
    a presto Carmela

  • andrea castrignano ha detto:

    Cara Carmela,
    Come ben saprai quando si ha un gatto per casa, purtroppo bisogna prestare molta attenzione. Non ci sono soluzioni efficaci che possano preservarti il divano dalle unghiette del tuo dolce amico a quattro zampe! Dal tessuto alla pelle, fino al velluto, il rischio c’è in ogni caso! Puoi pensare di coprirlo con un copri divano in tessuto elastico così almeno un po’ riuscirai mantenerlo intatto! Buona fortuna e un bacio al tuo dolce gattino dispettoso 😉 A presto!
    Andrea

  • jessica ha detto:

    Ciao Andrea avrei bisogno d un consiglio..dovrei cambiare il divano ..solo che nn ho idea di cosa prendere da accostare a un ambiente classico.. aiutami..grazie…

  • Andrea Castrignano ha detto:

    ciao Jessica, prova a dare un’occhiata ai cataloghi online di aziende come Pianca, Meridiani o Frigerio Salotti. Tutti di ottima qualità e compatibili con uno stile classico. Un abbraccio, Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*