Aiuto! Arrivano gli ospiti...
30 Novembre, 2019
4

 

Seconda puntata di Aiuto! Arrivano gli ospiti…

La richiesta d’aiuto

Maurizio, siciliano di origine, ha comprato casa a Milano e desidera mostrarla con orgoglio ai propri genitori, rendendola elegante e accogliente e cucinando per loro qualcosa di speciale.
Ha chiesto il mio aiuto e quello dello chef Roberto per realizzare il sogno di una bella casa e per imparare qualche ricetta dai sapori siciliani.
Abbiamo subito accettato la sfida e siamo corsi in suo aiuto!  

 

Il sopralluogo

La casa acquistata da Maurizio è di nuova costruzione, completamente vuota, una vera e propria tela bianca da dipingere, ad eccezione del pavimento in gres porcellanato effetto legno.
Per comprendere meglio i suoi gusti, gli ho fatto alcune domande mirate: vuole uno stile moderno ed elegante e colori dalle tonalità grigio-blu.

Ho tutto ciò che mi serve, qualche foto dello spazio e posso tornare in studio per condividere con il mio team il nuovo progetto!

  
Aiuto! Arrivano gli ospiti...

Aiuto! Arrivano gli ospiti...

Aiuto! Arrivano gli ospiti...

 

Anche lo Chef Roberto fa alcune domande a Maurizio per capire che tipologia di menu studiare per stupire i suoi genitori. Da bravo siciliano, vorrebbe cucinare un menu di pesce, anche se non ha molta dimestichezza in cucina. Lo chef lo rassicura, non sarà solo, gli darà infatti tutte le dritte necessarie per metterlo in grado di cucinare un’ottima cena con le sue mani!

 

Soluzioni

La scelta dei colori e del wallpaper sono gli elementi fondamentali per iniziare a ripensare lo spazio partendo dalle pareti. Ho quindi individuato le sfumature di colore che saranno il filo conduttore di molte altre scelte, come i tessuti, gli accessori e i complementi.

La realizzazione della cucina è il fulcro del progetto. Trattandosi di un openspace, le finiture devono essere in accordo con quelle degli altri elementi della stanza. Ho verificato gli accostamenti con i campioni, per essere certo che ci fosse armonia tra le essenze in legno e le laccature da proporre a Maurizio.

Ho poi selezionato anche diverse alternative per il tavolo e le sedie che devono occupare i giusti ingombri, lasciando adeguati spazi di passaggio.

Il terzo step è la selezione delle luci decorative e dei tessuti, non trascurabili quando si parla di relooking: una sospensione scenografica da posizionare al centro del tavolo e lino leggero in nuance di colore per le tende, sono i dettagli che fanno la differenza.

Per quanto riguarda il menu, lo Chef Roberto opta per un primo piatto capace di unire due regioni, la Sicilia, terra di origine di Maurizio e dei suoi genitori, e la Lombardia, dove Maurizio ha deciso di stabilirsi: il risotto alla norma! Per il secondo, invece, un piatto più particolare, giocato sui contrasti: crudo di ricciola, crumble al mais e gazpacho di fico d’india, il frutto simbolo dell’ isola siciliana!

Il relooking

È giunto il momento di mostrare il mio progetto a Maurizio. Come sempre, utilizzo la realtà virtuale per aiutarlo a prendere le giuste decisioni.

Adesso i lavori possono avere inizio!

Per realizzare la cucina come da progetto, ho fatto alcuni aggiustamenti all’impianto elettrico, così da arrivare nei punti giusti con i frutti delle prese.

Ho realizzato una spalletta di contenimento, in modo da non vedere il fianco dell’arredo entrando nella zona living. Con le pareti pronte per essere dipinte, abbiamo poi preso le misure per gli arredi e per il confezionamento delle tende.

Per le tinteggiature è stata scelta una pratica pittura lavabile: nella zona living una colorazione molto chiara per enfatizzare la luminosità dello spazio, vista la presenza dell’ampia finestra da cui entra molta luce naturale. Nella parete dietro al divano, invece, un raffinato wallpaper con disegni geometrici sui toni del grigio e dettagli dorati. Sul pavimento, un tappeto a delimitare la zona relax, in perfetta armonia con la palette cromatica scelta. 

 

 

 

Nell’ingresso, invece, la nuance più decisa del Balena Trend, uno dei miei colori preferiti! Per realizzare il famoso “effetto scatola”, anche il soffitto dell’ingresso è stato dipinto dello stesso colore delle pareti. Il dettaglio importante è che sia ben illuminato da faretti tecnici ad incasso.

Se il progetto per la casa di Maurizio è piuttosto sobrio, la parola d’ordine per la scelta dei complementi è “stupire”.

Come per un buon piatto tutti gli ingredienti devono amalgamarsi insieme, dare equilibrio ed esaltarsi reciprocamente. Così nella fase creativa di un allestimento ogni oggetto deve essere pensato e stare bene in armonia con gli altri, per dimensioni e colori.

Ho scelto quindi dettagli particolari e stravaganti per impreziosire l’ambiente, complementi curiosi che divertiranno anche i genitori di Maurizio.

Come la mia lampada NUT, simile a una nocciolina americana, che ho inserito sia nella versione da tavolo che in quella da terra, con la struttura della stessa tonalità di colore della parete, ovvero il color Balena. Un dettaglio grintoso per dare un tocco di brio alla stanza! 

È il momento di pensare all’allestimento della tavola, voglio che tutto sia perfetto e che Maurizio faccia bella figura con i suoi genitori! I miei piatti, nella declinazione del color Balena, sono protagonisti della tavola, consentendo a Maurizio un’apparecchiatura elegante e funzionale nel gestire le diverse portate della cena. La tovaglia bicolore con il doppio grigio, in palette con il resto dell’ambiente, lascia risaltare le posate color oro opaco, perfette per questa cena importante. Roberto mi da un ottimo consiglio per il tovagliolo, che arrotoliamo e posizioniamo sopra al piatto.

Infine, il centro tavola, con orchidee e ortensie. 

 

Tutto è finalmente pronto!

 

Gli ospiti a cena…

Maurizio è riuscito a sorprendere i suoi genitori che sono rimasti molto colpiti dal risultato del relooking dell’appartamento e ha passato insieme a loro una splendida serata in famiglia, tra chiacchiere e sapori tipici siciliani. 

Obiettivo raggiunto anche questa volta, finalmente Maurizio ha una casa elegante, accogliente e di carattere!

Alla prossima puntata! #AAGO2019

 

 

Photo Credits: Armando Moneta

LONDON ART (carte da parati), ARAZI (tappeti custom made), BROCHIER (tessuti e cuscini decorativi), COVEMA (colori, pitture e vernici), AMBIENS VR (realtà virtuale), QUINTA ESSENZA (diffusori d’aroma), SCHONHUBER FRANCHI (accessori tavola), HIGH TECH (complementi d’arredo), ANDREA CASTRIGNANO LIGHTING (lampade decorative), SCENOGRAFIE FLOREALI (composizioni floreali)

Aiuto! Arrivano gli ospiti...
30 Novembre, 2019

MOSTRA COMMENTI

(4 Commenti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Guarda i prodotti utilizzati