Aiuto! Arrivano gli ospiti...
7 dicembre, 2018
0

Slide background
Slide background
Slide background

Seconda puntata di Aiuto! Arrivano gli ospiti…

 

La richiesta d’aiuto

Questa volta è proprio Serena, la mia esperta consulente di arte contemporanea, a chiedere il mio intervento. Sta organizzando una serata per inaugurare il suo loft con artisti, collezionisti e galleristi e vuole rendere l’ambiente più grintoso e personale.

 

 

 

Il sopralluogo

Il loft di Serena è bellissimo e già molto ordinato: mi accorgo subito del parquet che rende l’ambiente caldo ed elegante. La zona giorno è grande e comprende anche uno spazio di lavoro dotato di due scrivanie. Questa casa è un’ottima base da cui partire per fare un lavoro pulito e preciso. La cucina aperta è adatta ad accogliere i numerosi ospiti e il bagno cortesia si trova dietro ad una porta a tutta altezza che mi piace molto. Serena desidera un ambiente più speciale e vicino alla sua personalità esuberante, io penso subito a un bel gioco di contrasti e colori! La casa dispone anche di una zona esterna su cui posso lavorare per rendere la serata davvero speciale…

   
 

Lo Chef propone una cena a buffet che abbia attinenza con Serena e con la Liguria, un menù sfizioso ma semplice in modo che la padrona di casa possa dedicarsi ai suoi ospiti e agli onori di casa.

 

Soluzioni

Insieme al mio team inizio a lavorare per personalizzare il loft: penso subito a una sospensione originale e più luminosa per sostituire quella presente. Individuiamo le nuove sedie che proporremo in eco pelle: devono essere comode per consentire agli ospiti di sentirsi a proprio agio. Voglio trasformare il bagno cortesia e renderlo particolare, per questo penso subito ad un wallpaper dai colori energici. Per la zona giorno dovrò giocare sui colori e scegliere i giusti accostamenti, vista la richiesta di impreziosire questo angolo che serena vuole vestire con le sue opere d’arte, protagoniste del suo loft. Rimane infine la zona esterna che vorrei rendere accogliente e colorata.

 

Il relooking

Invito Serena ad utilizzare la realtà virtuale per scegliere gli ultimi dettagli e poi iniziano i lavori. Mi lascio ispirare dalla scelta di un tessuto particolare e scelgo di valorizzare la libreria puntando su un colore molto deciso che fa contrasto con lo spazio circostante: il mio Petrol. Utilizzo una vernice lavabile, in modo che sia facile tenerla pulita. Aggiungo, quindi, le opere d’arte che Serena sceglie per questo angolo.

Un’altra scelta rivoluzionaria riguarda le luci: per la sala da pranzo opto per un lampadario che sembra quasi una scultura, perfetto per l’anima industriale di un loft.

Scelgo, poi, di trasformare il bagno cortesia in un’esplosione di colore per renderlo scintillante come da richiesta della mia estrosa committente. La fantasia del wallpaper che ricopre la parete di fronte allo specchio è in perfetta sintonia con il carattere della padrona di casa: brillante!

Infine, valorizzo lo spazio esterno grazie all’utilizzo di pochi elementi che riescono però a vestire e scaldare l’atmosfera e a renderla ospitale.

Tutto è stato scelto per creare un gioco di richiami e di contrasti di colore, ogni dettaglio rispecchia l’esuberante personalità di Serena: tessuti e fiori creano un trionfo di colore!

Ora è il momento di curare l’allestimento del buffet. Scelgo di realizzare delle tovagliette che richiamino i colori della casa. Rosalba mi aiuta a conferire una nota artistica grazie alla scelta di fiori e piante che dialoghino con le tinte utilizzate.

Serena è pronta a proporre ai suoi ospiti un buffet essenziale ma gustoso, proprio come da sua richiesta. Questo anche grazie ai suggerimenti dello chef, che le ha insegnato a preparare due piatti gustosi con pochi, semplici ingredienti. Le ho preparato anche un’ultima sorpresa per rendere questa serata davvero speciale: Bruno le insegna a realizzare un cocktail buono e colorato!

Gli ospiti a cena…

Sapevo che l’utilizzo di colori decisi avrebbe avuto successo, gli ospiti ne sono rimasti entusiasti! Finalmente il carattere della casa rispecchia quello di Serena ?

Le mie scelte cromatiche e dei complementi di arredo hanno donato peculiarità e importanza a tutto il loft.

Anche i piatti del mio omonimo Chef sono stati apprezzati… e la schiscetta per il giorno dopo di Serena è rimasta vuota.

 

 

Photo credits: Armando Moneta
Credits: LONDON ART (carte da parati), COVEMA VERNICI (colori, pitture e vernici), BROCHIER (tessuti e cuscini decorativi), SCHONHUBER FRANCHI (accessori tavola), KN INDUSTRIE (utensili cucina), POTAFIORI (composizioni floreali), RINASCENTE (complementi d’arredo), CAPRICCI (alici sott’olio), ARAZI (tappeti custom made), WFTB (teste di moro), MM LAMPADARI (luci decorative), MINIFORMS (sedie), AMBIENS VR (realtà virtuale), LEVA (impresa edile)

 

 
 
 

 

Aiuto! Arrivano gli ospiti...
7 dicembre, 2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Guarda i prodotti utilizzati