Interior project
24 agosto, 2016
4

SLIDERCONSIGLIO3

Budget limitato = rinunce o ripieghi? Affatto! Quando c’è desiderio di rinnovamento, la rivoluzione seppur minima può avvenire, soprattutto in versione low cost. Un esempio? Eccovi qualche semplice mossa per trasformare la camera da letto con effetto immediato senza spese eccessive.

Cornici grandi, cornici piccole
Sono perfette per riempire una parete vuota; sono scrigni di ricordi; sono colorate; sono molto grandi e sono molto piccole. Disporle secondo un disegno precedentemente creato, giocare con i loro colori e con le loro dimensioni e decorare con gusto e con poca spesa un’intera parete della camera da letto.

Cuscini con le scritte
Quotes simpatici che danno un tocco divertente e giocoso al letto e al resto dell’ambiente. Anche in questo caso, alternare colori e forme è un must have.

La tenda a baldacchino
In versione estiva. Un tessuto fitto come una rete leggera e chiara. Per sogni freschi e molto molto romantici a costo zero.

Un baule vintage preso al mercatino dell’usato
Da lasciare ai piedi del letto. Un dettaglio vissuto e chic che può dare un nuovo carattere allo spazio.

Il souvenir dalle vacanze
Dal tappeto etno-chic alla coperta multicolor tricottata, arredare la propria casa o una stanza soltanto con un oggetto-ricordo di una vacanza più o meno lontano è il modo migliore per circondarsi di oggetti unici e dal forte valore affettivo. Io lo faccio sempre!

Interior project
24 agosto, 2016

MOSTRA COMMENTI

(4 Commenti)

  • SABINA CASTELLANI ha detto:

    Credo che uno degli spazi più difficili da arredare sia infatti quello sopra il letto.
    Sto ristrutturando la casa al mare e mentre per tutti gli altri ambienti non ho avuto e non ho difficoltà ad organizzare gli spazi e le pareti, per quella della camera invece trovo che troppo spesso non si riesca a valorizzare quella benedetta parete.
    Ho già realizzato una parete di foto in casa di un amico (da quando i suoi erano fidanzati a lui da piccolo, adolescente e adulto) e devo dire che, più di quant’altro appeso questo tema risulta sempre incuriosire piacevolmente gli ospiti e probabilmente, alla fine, mi orienterò su analoga scelta anche per la casetta al mare.
    Io faccio tutt’altro, purtroppo, ma appena ne ho l’opportunità vengo apprezzata, anche dai professionisti, per le mie ricerche sui materiali e soluzioni.
    Il Suo modo di lavorare e le realizzazioni incontrano moltissimo il mio gusto e, anche se si tratta sempre di lavoro, la passione e la insaziabile curiosità che traspaiono dal Suo operare sono i più bei fili conduttori della propria vita e, fortunato Lei, anche della professione.

  • raffaella ha detto:

    Io e il mio compagno ci accingiamo al matrimonio e vorremmo cambiare aspetto alla nostra casa : arredamento classico e vorremmo rimodernizzare con pittura tende e accessori vari pur mantenendo gli stessi mobili (magari rinnovare pure loro riverniciandoli) ..insomma vogliamo cambiare aspetto sfruttando quello che già abbiamo… si può riuscire ?

  • andrea castrignano ha detto:

    Certo Raffaella! Niente è impossibile quando ci si affida al buon gusto! Se hai bisogno di qualche dritta più specifica ti invito a contattarmi alla mia mail info@studiocastrignano.it. Insieme capiremo quale potrebbe essere la soluzione più adatta alle vostre esigenze di novelli sposini! Tanti auguri! A presto, Andrea

  • Roberto ha detto:

    Sono d’accordo con te al 100%.
    Spesso dastano pochi gesti anche per regalare alla stanza un nuovo carattere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*