Cambio Casa, Cambio Vita!
30 dicembre, 2014
4

Cambio Casa, Cambio Vita – 4°edizione, 8° episodio
Una casa su misura al profumo di cedro

Cliente
Floriana e suo figlio.

Esigenze
Collegamento con il centro città. Cucina a vista. Materiali naturali.

Soluzioni
Comfort e funzionalità.
 

 
 

100% NATURAL

Floriana, una cara amica che conosco da diversi anni, mi ha chiesto di aiutarla nell’individuare una soluzione abitativa ben collegata al centro di Milano per sé e per il figlio adolescente (che sta terminando gli studi) che avesse una cucina a vista che le permettesse di mettere in atto le sue ottime abilità da cuoca e un bagno – oltre al padronale – che fungesse da lavanderia e una cabina armadio. Fil rouge della ristrutturazione da seguire alla lettera? Utilizzare tutti elementi naturali, dal legno alla pietra. Essendo un amante e un green-addicted non potevo che seguire il consiglio e le raccomandazioni di Floriana.
 
 
1
 

STEP BY STEP

Dopo essere riuscito a dare vita alla brutta parete esterna all’ingresso del palazzo con un affresco digitale che raffigura un bosco, sono partito dagli infissi: ho predisposto una soluzione in pvc esterna comprensiva di tapparella elettrificata, ho pensato ad un rivestimento esterno con un materiale particolare per elevare la classe energetica e ho concluso l’opera con un cappotto.Le porte le ho previste total white con le maniglie disegnate da me e seguendo la richiesta di Floriana, ho optato per una cabina armadio in cedro, il profumo è gradevolissimo ed è anche un antitarmico. Procedo con lo studio illuminotecnico per prevedere dei faretti ad incasso in tutta la casa, completo con delle sospensioni in vetro soffiato sul tavolo in cucina e con dei punti luci in camera.
 
 

 

YES, I WOOD

Per quanto riguarda i pavimenti, ho scelto un parquet che maggiormente si avvicinasse ai toni della pietra decorata con bellissimi basso rilievi utilizzata per rivestire la quinta al centro del soggiorno e che separasse la zona soggiorno dalla cucina. Abbiamo scelto insieme il rovere, la fiamma della plancia si avvicinava moltissimo alla pietra scelta. Dopo aver passato in rassegna tutte le pavimentazioni, ci siamo dedicati alla scelta degli arredi per il soggiorno e la cucina.
 
 
3
 

GREEN GOURMAND

Profumi, sapori e materiali naturali anche per la cucina con un piano in legno massello che richiamasse il marmo in bianco assoluto che si uniformasse a pieno con la finitura scelta per il pavimento. Per gli elettrodomestici elemento assolutamente distintivo? La cappa a scomparsa in appoggio al top della cucina!
 
 
4
 

CALDO ANGOLO

Terzo step? I bagni! Ho realizzato una zona di ricovero per lavatrice ed asciugatrice, un lavabo e una specchiera di design dalle linee morbide, un vaso a doppia funzione vaso-bidet e degli scalda salviette elettrici di design da attivare secondo le necessità per scaldare biancheria e ambiente. Una soluzione ottimale per chi ha poco spazio a disposizione!
 
 
5
 

DUE IN UNO

Per l’altro bagno, quello padronale, ho lasciato spazio a tutta la mia creatività! Una soluzione interessantissima per assecondare le richieste della mia cliente, una un sistema due in uno: vasca e doccia , convivono insieme e permettono a chiunque mediante delle doghe di sfruttare entrambi le installazioni. E per la rubinetteria una soluzione contemporanea ma con un sapore decisamente classico.
 
 

 

SOGNI COMODI

Cosa manca? Giusto, la camera da letto: per Floriana, ma soprattutto per il suo mal di schiena ho optato per una soluzione su misura, comoda e di qualità .
 
 
7
 
Grazie a tutti per l’affetto,
A presto!
Andrea
 
Photo Credits: The Munchies Movies Production
Credits: Riva1920 (arredi su misura e cucina) – Elitebeds (letto) – Petra Antiqua (rivestimenti) – Arbol Gallery (pavimenti) – Rexa Design (sanitari e accessori) – Deltacalor (termoarredo) – Dornbracht (rubinetteria) – Geberit (vaso bidet) – Diquigiovanni (infissi) – Agoprofil (porte) – Colombo Design (maniglie) – Buzzi & Buzzi (illuminazione) – Pentalight (lampade) – Fulgor Milano (elettrodomestici)
 
 
 

Cambio Casa, Cambio Vita!
30 dicembre, 2014

MOSTRA COMMENTI

(4 Commenti)

  • clarita casini ha detto:

    Vorrei sapere il nome dei rivestimenti murali usati dietro il divano grazie
    saluti

  • andrea castrignano ha detto:

    Ciao Clarita,
    il rivestimento si chiama “Loop” di Elitis; è un rivestimento murale imbottito, colore bianco RM 850 02.
    A presto, Andrea

  • Rita ha detto:

    Tutto molto bello come al solito, mi lascia un po’ perplessa il divisorio cucina/soggiorno utilissimo ma a mio parere un po’ pesante specialmente nel rivestimento a riquadri del soggiorno.
    Ciao Rita

  • Ivano moro ha detto:

    Complimenti per ciò che fai e per come lo fai !
    Come mi piacerebbe poter farti svecchiare la mia casa !
    Buon lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Guarda i prodotti utilizzati