N30-L

Categoria:

Pavimento resina spatolato in tinta con cemento madre N30-L

Guarda come Andrea ha utilizzato questo prodotto

Minimal-Underground

Connie è originaria della Val Badia ma da qualche anno si è trasferita a Milano dove sta frequentando un master e collaborando con uno studio legale. La zona dove tuttora abita in affitto le piace molto tanto da aver deciso di acquistare l’appartamento, accogliente ma da rivedere essendo rimasto eccessivamente legato a modi&abitudini universitarie. Per questo Connie ha chiesto il mio aiuto per trasformare completamente l’ambiente e dare nuova vita agli spazi

Product Description

Pavimento resina spatolato in tinta con cemento madre N30-L

11 risposte a “Minimal-Underground”

  1. Angela ha detto:

    Puntata interessante, risultato eccezionale. Speriamo che nel corso delle puntate ce ne sia una con il problema di una colonna rotonda al centro soggiorno, così prenderò idea. Questoè il mio problema purtroppo.. Ciao.

  2. Germana Fedeli ha detto:

    Ciao Andrea, complimenti, da uno spazio così ridotto hai fatto veramente un capolavoro; vorrei sapere la marca del divano letto perché devo comprarne uno matrimoniale dove dormire quotidianamente.
    Grazie

    • andrea castrignano ha detto:

      Cara Germana,
      grazie mille, i tuoi complimenti mi riempiono di gioia, sono felicissimo che il lavoro ti sia piaciuto! Il divano letto è della azienda Ar.tre le misure sono 210x160cm e la finitura color antracite. Ti invito a dare un’occhiata al loro sito, lì potrai trovare le informazioni e i contatti di cui hai bisogno! Ti mando un caro saluto, a presto! Andrea

  3. Luciana Casagrande ha detto:

    Bellissima realizzazione! La “scatola” neutra fa risaltare il viola……nulla è lasciato al caso. Complimenti

  4. Gianluca ha detto:

    Bel lavoro e ottima la scelta delle finiture
    In effetti il soggiorno appare un pò compresso ed anche la camera non è generosissima, probabilmente la soluzione open space sarebbe stata più adatta al tipo d’appartamento.
    Comunque grande cura nei dettagli, come d’abitudine.
    Complimenti!

  5. Nicoletta Gregoris ha detto:

    Tutto ben calibrato e ben studiato come al solito.
    L’unico dettaglio che avrei cambiato è il calorifero lungo che occupa mezza parete in camera…Troppo in vista, mi convince poco.
    La cucina invece è, come sempre, straordinaria. E’ il modello Riga o Mito?
    Ho provato più volte ad aprire il sito di Erre lab ma non si apre! Di dove sono?

    • andrea castrignano ha detto:

      Ciao Nicoletta,
      sono felice ti sia piaciuto il progetto! La cucina non è di Errelab che si è occupata della resina a pavimento, ma Ar-tre! Una cucina realizzata su misura da nostro disegno, con finiture lacca bianco opaco e inserito larice perla e top per pensili e basi e top on quarzo resina finitura bianco Neve 205. L’effetto finale devo confessarti ha colpito molto anche me! Ti mando un caro saluto e ti dò appuntamento alla prossima puntata di Cambio Casa, Cambio Vita! A presto, Andrea.

  6. Nicoletta Gregoris ha detto:

    PS: il divano quindi non è Barzaghi Salotti come al solito ma Ar-Tre? ho capito bene?

  7. Sabina ha detto:

    Ciao Andrea mi sono immedesimata con la protagonista della puntata anche io sono single 40enne e ho appena comprato casa. Anche io amo i grigi e il bianco e ho azzardato un pavimento grigio antracite in tutta casa. Ho scelto anche il rivestimento della parete della cucina dello stesso colore ho un dubbio la cucina sarebbe meglio bianca o grigio perla. La cucina living è a vista.

    • andrea castrignano ha detto:

      Cara Sabina, sono felice ti sia piaciuta la puntata così tanto da immedesimarti 😉 Effettivamente in quanto a colori ci eravamo quasi! Per tornare alla tua richiesta, per mio gusto ti consiglierei una cucina bianca, senza dubbio. Risalterà molto di più e l’effetto finale ti sorprenderà, ne sono certo! Ti mando un carissimo saluto, a presto. Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*