Interior project
29 febbraio, 2016
4

Ecco some si trasforma un appartamento in un unico nido d’amore

 
Carissimi, vi presento un altro, coinvolgente progetto.
Siamo alle porte di Milano, in un contesto residenziale di nuova costruzione e i committenti sono una coppia di professionisti, proprietari di un appartamento di circa 70 mq. E io ho l’importante compito di realizzare per loro una casa “unica”, a misura delle loro esigenze, che rispecchi la loro personalità. Il progetto ha quindi riguardato sia una ridefinizione degli spazi a livello strutturale, in base alle esigenze della coppia, sia l’identificazione e la scelta di materiali e finiture. L’appartamento è suddiviso in: cucina, zona living, una camera da letto, due bagni (uno in suite e un secondo di servizio), una cabina armadio (ricavata nella seconda camera da letto) e un piccolo ripostiglio. Lo stile scelto dai committenti è minimal ed essenziale, con un importante utilizzo del legno sia per il rivestimento del pavimento (rovere tinto in tutta la casa), sia a soffitto.
Uno degli elementi architettonici più suggestivi e di maggiore impatto visivo è infatti la curvatura delle travi a vista del soffitto presenti in tutta casa, verniciate di bianco per rendere più omogeneo l’ambiente (viste le diverse essenze di legno presenti) e per dare un più ampio respiro in altezza.
 
Come sempre accade in ogni mio progetto, è il colore il “terreno” sul quale esprimere la mia creatività. Il gioco cromatico creato dall’accostamento di bianco, varie sfumature di grigio e verde “petrolio” (scelto principalmente per gli accessori) è uno degli aspetti su cui ho focalizzato l’attenzione per dare un effetto di maggior ampiezza a tutta la casa.
La cucina è stata realizzata su misura da Varenna. Arredi e complementi scelti fra la vasta gamma di proposte di MDF Italia e Poliform. In particolare: nella zona living il divano e la poltroncina sono di Poliform, le librerie e il mobile Tv di MDF Italia; nella zona notte, le stampe di Ferruccio Zanvettor – Gate 8. Per entrambi i bagni i lavabi Valdama e la rubinetteria Fantini hanno sostituito quanto previsto dal capitolato. Per l’arredo luci ho scelto Foscarini, per la parte living, e Buzzi e Buzzi nel resto della casa.
I committenti hanno realizzato il loro desiderio: abitare una casa tailor made, personale, esclusiva ed espressione del miglior design Made in Italy. Anche questa volta, missione compiuta!.
 
 

Interior project
29 febbraio, 2016

MOSTRA COMMENTI

(4 Commenti)

  • Michela ha detto:

    Ciao Andrea innanzitutto complimenti!! sono stata presente al tuo workshop il 7 Maggio, che dire..eccellenza allo stato puro!! Ho una richiesta, devo cercare di creare armonia trovando un colore accessorio giusto per un appartamento che ha il bagno verde, la cucina rossa e la camera da letto in legno scuro. la casa ha un unico pavimento in larice sbiancato ed è un sotto tetto quindi tetto a vista in larice naturale. Living e cucina un unico ambiente con divano in pelle bianca e i mobili neri con una libreria bianco lucido e un tavolo in vetro con gambe in pelle con sedie nere. Colore accessorio? inoltre vorrei contattarti per avere un piccolo consiglio per il mio negozio.. grazie mille!! E ancora complimenti!! Michela

  • andrea castrignano ha detto:

    Cara Michela,
    che bello sapere che sei rimasta soddisfatta del nostro workshop, ci mettiamo così tanto impegno e passione! Per quanto riguarda la tua richiesta ti chiedo di inviarmi una mail allegando qualche foto della tua casa al mio indirizzo info@studiocastrignano.it al quale puoi iniziare a raccontarmi anche del piccolo aiuto di cui hai bisogno per il tuo negozio. Ok? Ciao Michela, ti saluto caramente. A presto. Andrea

  • domenica ha detto:

    il progetto della cucina è molto interessante, sopratutto la sistemazione del tavolo a parete, io ho una cucina 340×340 potrei adottare una soluzione del genere? Complimenti per i tuoi progetti, mi piacciono tantissimo sopratutto l’abbinamento dei colori
    un saluto

  • andrea castrignano ha detto:

    Ciao Domenica, in linea di massima ti direi di sì, ma bisognerebbe studiare il tuo spazio e dare voce alle tue esigenze 🙂 Se hai voglia di ricevere una consulenza più approfondita, ti invito a mandarmi la tua richiesta insieme a foto della cucina e piantina alla mia mail: info@studiocastrignano.it. In questo modo potrò avere le idee più chiare e risponderti in maniera più puntuale 🙂 Un carissimo saluto, a presto. Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*