Slide background

 

Come sapete, mi piace studiare le ristrutturazioni e i relooking partendo dalla personalità dei committenti.
Per questo amo definirmi un po’ sarto, un po’ psicologo.
 
Avete presente il rosso acceso utilizzato in una delle puntate di Cambio Casa, Cambio Vita! 8? Per riprodurre quel preciso colore, il preferito della proprietaria di casa, mi sono fatto prestare il suo rossetto e ho riportato nel suo appartamento la stessa identica tonalità.
 
Il rosso è stato il protagonista di un altro episodio di Cambio Casa, Cambio Vita!
Non potete non ricordare l’affascinate cantante lirica, Paola.
Per rinnovare il look del suo appartamento sono partito dal colore che faceva da sfondo alle locandine del Teatro alla Scala di Milano che Paola aveva sulle pareti, e l’ho fatto riprodurre per dipingere le pareti della sua sala della musica.
 
Ma come si fa a riprodurre una precisa nuance?
In occasione del relooking della casa di Paola, mi sono recato presso il laboratorio di Covema Vernici per assistere personalmente al processo.
Tutto parte da una sorta di occhio magico, lo spettrofotometro, che è in grado di leggere il colore e passare le informazioni a un software che formulerà la stessa nuance.
In seguito, la pittura vera e propria viene prodotta da una macchina, il tintometro. Il colore ottenuto attraverso questo processo risulterà identico al campione originale.
Ricordate che questa è una “magia” che potete farvi realizzare in un qualsiasi rivenditore dei prodotti Covema vicino a voi, basta che sia un minimo strutturato.
Il prodotto verniciante che sono riuscito a ricreare per Paola, abbinata a un wallpaper customizzato con il ritratto di Maria Callas, mi ha consentito di trasformare il suo studio in una sala suggestiva e unica al mondo.
 
Quando la cliente ha visto la sua nuova casa, non ha potuto che rispettare la promessa che mi aveva fatto durante il sopralluogo.

A proposito, vi ricordate di che promessa si trattava? 😉
 

Interior project
5 ottobre, 2018