Interior project
28 ottobre, 2016
13

slider

 

Petrol / moutarde / ardesia / bracco

 
I colori di questa settimana sono un inno al minimalismo, alla linearità e, soprattutto alla modernità. Se mixati collocano perfettamente in un contesto fresco e giovane, se presi singolarmente invece, possono sviluppare una personalità individuale molto forte e regalare effetti e mood molto diversi tra loro. Provo a raccontarveli aiutandomi con un moodboard e lasciandomi ispirare a colpi di hashtag!
 
mood
 

COLOR PETROL

#moderno
#affascinante
#fresco
#audace
 
petrol
 
Un colore coraggioso, avvolgente, sinonimo di personalità spiccata e desiderio di vivacità. Oltre le apparenze, si sposa alla perfezione con molte essenze naturali.
 
1
 
3
 
2
 
 

COLOR MOUTARDE

#vivace
#caldo
#avvolgente
#intenso
 
moutarde
 
È sinonimo di brio e spensierato buon gusto. In assoluto uno dei colori di stagione (anche nella moda), scalda, aggiorna e offre la possibilità di accendere un ambiente senza bisogno di luci.
 
1
 
2
 
3
 

COLOR ARDESIA

#concreto
#materico
#ricco
#elegante
 
ardesia
 
È raffinatezza allo stato puro.Una nuance garanzia di eleganza, facilmente abbinabile, si inserisce perfettamente in qualsiasi contesto. Un colore evergreen che non tradisce mai le aspettative.
 
1
 
2
 
3
 

COLOR BRACCO

#accogliente
#polveroso
#soffice
#sofisticato
 
bracco
 
Un colore dal dna minimalista. Ricco e multitasking che si modella facilmente su mood differenti. Delicato ma dirompente, non è mai banale
 
1
 
2
 
3
 
 
Cosa ne pensate? Questi colori vi hanno conquistato? Fatemi sapere se secondo voi sono perfetti anche per casa vostra!
A prestissimo!
Andrea
 
 
 

Interior project
28 ottobre, 2016

MOSTRA COMMENTI

(13 Commenti)

  • Angela ha detto:

    Ciao Andrea tutti e tre mi piacciono molto, anche se credo che dipende molto dallo stile dell’arredamento. Io ho mobili color ciliegio, tutti di legno dallo stile classico-moderno e accosterei si a il mourtarde che il bracco.. sei d’accordo?

  • Chiara ha detto:

    Questi colori mi piacciono molto, anche se inaspettati. In particolare il bagno lo trovo molto accogliente. Bravo Andrea .

  • Cristina ha detto:

    Andrea direi che me ne sono già innamorata…..mi piacerebbe sottoporti la mia cucina per avere un consiglio sui colori…dato che è un ambiente grande…..dove convivono due cucibe……..grazie!!! Ciao. …Cri

  • Lucia ha detto:

    Ardesia e Bracco…più ardesia che bracco.

  • paola ha detto:

    Mi piace molto il colore petrol ma non so se oserei a casa mia penso che sceglierei l ardesia

  • Nadia ha detto:

    Buonasera, tutti i colori bellissimi, ma io mi sento svuotata, ho appena comprato una casa da ristrutturare, con annesso sottotetto però purtroppo non ho un budget illimitato. Vedere tutto quello a cui devo pensare mi fa star male!!!!!!help me !!!!!

  • Mariateresa ha detto:

    Per me il colore preferito è bracco e per mia figlia mostarda, ciao sei una forza razza della natura

  • Rosanna ha detto:

    Bracco

  • Maria Grazia ha detto:

    Ciao Andrea… sono i colori che userò nella mia nuova casa…credo che si abbinino alla perfezione con il parquet rovere mielato spezzandoli con qualcosa di bianco polvere… Mi dai un consiglio per piacere… le porte di che colore?

  • francesca ha detto:

    Ciao Andrea,
    Ho bisogno di un consiglio.Voglio arredare una parete in cucina ,al momento ci sono dei piatti appesi,vorrei utilizzare la carta da parati di fronte ho la cucina di legno.
    Spero in tuo consiglio perche sono anni che non trovo ina soluzione.
    Grazie

  • andrea castrignano ha detto:

    Ciao cara Francesca, per darti dei consigli più puntuali, cosa ne dici di mandarmi qualche foto al mio indirizzo: info@studiocastrignano.it? In questo modo potrò farmi un’idea più precisa e consigliarti al meglio 🙂
    A presto, Andrea

  • andrea castrignano ha detto:

    Cara Maria Grazia, direi un colore il più possibile simile al pavimento, oppure opta per infissi e porte total white! 😉

  • andrea castrignano ha detto:

    Cara Angela, forse con i mobili color ciliegio eviterei il moutarde, il bracco invece lo trovo molto indicato! Un caro saluto e un abbraccio. Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*