Interior project
9 agosto, 2016
2

SLIDERCONSIGLIO1

Quando la volontà di cambiare è forte ma la paura di sbagliare ancora di più, è fondamentale affidarsi a trucchi semplici ma efficaci. Uno su tutti? Quello che vi consentirà di testare i colori della vernice permettendovi di capire se vi piace abbastanza prima stenderla sull’intera parete, evitando così il rischio di spendere
denaro e tempo inutilmente. Insomma, sbagliare avendo il tempo di recuperare 😉

Di che cosa avete bisogno?
Un pennello e uno o più campioni del colore che vi piacerebbe testare.
Cosa fare? Dipingere sulla parete tanti quadrati quanti i colori scelti, uno di fianco all’altro. Più la dimensione del quadrato è ampia, più facile sarà capire qual è la tonalità che preferite. Il consiglio è osservare ma anche fare foto e, soprattutto, scattarle durante vari momenti della giornata, per capire come la nuance cambia a seconda della luce.

Un non-segreto semplice ma affatto banale che potrebbe servire a sollevarvi da qualsiasi dubbio relativo alla tonalità più adatta alla vostra casa. Ma anche a voi. Se siete incerti anche sulla tonalità, vi consiglio di dare un’occhiata alla selezione dei miei colori, da quelli più cool a quelli più inaspettati passando per i grandi classici, raccolti nella cartella colori I colori di Andrea realizzata con Covema Vernici.

Interior project
9 agosto, 2016

MOSTRA COMMENTI

(2 Commenti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*