Cambio Casa, Cambio Vita!
26 maggio, 2018
15

Slide background
Slide background
Slide background
Slide background

La seconda puntata dell’ottava edizione di Cambio Casa, Cambio Vita!

Cliente
Francesco e Alessia sono due giovani blogger con la passione per la cucina. La coppia vive a Milano ed è in dolce attesa.

Esigenze
Francesco e Alessia desiderano trasformare il proprio appartamento in una casa moderna, funzionale e a prova di bambino, in cui la cucina, il loro regno, dovrà essere protagonista.

Soluzioni
Riorganizzare gli spazi dell’appartamento per dare una cameretta confortevole alla piccola in arrivo. Trasformare la zona giorno in un ampio e luminoso open space, dove Francesco e Alessia possono dedicarsi con comodità alla propria passione per la cucina.

 

 

Il sopralluogo

L’appartamento si trova all’interno di un palazzo costruito nella prima metà del ‘900 e ha soffitti alti e una suddivisione delle camere non proprio adatta alle esigenze di Alessia e Francesco. Noto che c’è poco che si può recuperare: le persiane non si chiudono neanche più e valuto che gli infissi e le porte sono da sostituire. Mi accorgo, inoltre, che la cucina affaccia sul cortile condominiale e capisco subito che è l’ambiente ideale da cui ricavare la camera di Ludovica, la bambina che sta per nascere.
 
 

 

Le richieste

La nostra coppia di foodblogger vorrebbe dare alla propria casa uno stile moderno e metropolitano. Mi chiede un ampio bagno e ambienti comunicanti nella zona giorno. Il tutto avvolto dal colore grigio declinato in diverse tonalità, che lascia posto al rosa nella stanzetta di Ludovica. L’effetto materico dovrà essere un altro must della nuova abitazione, come anche le porte filomuro.
 
 

 

Le proposte

Capisco subito che la zona notte, compresa la camera di Ludovica, che penso di ricavare dall’ex cucina, affaccerà sul cortile condominiale interno. In questo modo le camere da letto acquisiranno una posizione tranquilla.
Al contrario, la ziona giorno affaccerà sulla strada e sarà luminosissima e molto social, con ampi ambienti comunicanti e zone conviviali.
La pavimentazione uniforme in tutte le camere contribuirà a dare respiro all’intera casa.
Lo studio del sistema di illuminazione dovrà essere coerente con il mood geometrico e materico del progetto. Sospensioni a forma di prismi wire-frame richiameranno la geometria di alcuni complementi d’arredo. Per le pareti, invece, mi vengono in mente delle lampade a incasso che sembrano strappi sulla parete.
 

 

Che i lavori abbiano inizio!

In soggiorno studio un concept metropolitano attraverso il dialogo tra il gres porcellanato in formato 80 x 80 cm usato per la pavimentazione e i mattoncini bianchi con cui rivesto la parete della zona tv, che Francesco vuole richiamare anche nel bagno.
Completano lo stile stampe metropolitane e una decorazione in acciaio che raffigura un planisfero.
Infine, per alleggerire l’atmosfera del living, scelgo complementi d’arredo sospesi e un divano modulare su piedini.
 

 
La cucina bianca conferisce ordine e pulizia all’ambiente, mentre il top effetto pietra è in armonia con la palette cromatica scelta dai committenti. Dà un tocco di colore alla composizione il tavolo in legno su sopporti in vetro.
Infine, un wallpaper customizzato con il motto dei foodblogger conferisce forte personalità alla cucina.
 

 
 

L’effetto scatola

Definito sui social “la mia firma”, creo all’ingresso il cosiddetto “effetto scatola”, cioè utilizzo lo stesso colore della tinteggiatura per verniciare la porta e le ante realizzate su misura che nascondono delle nicchie, dove sono collocati il guardaroba e la lavatrice.
 

 
Il sistema di riscaldamento e raffrescamento canalizzato che percorre tutta la casa grazie a un abbassamento del soffitto in cartongesso, nel bagno lascia posto a un termoarredo che può essere usato anche come un comodo stendino.
In questo ambiente il focus è la cura del dettaglio: i giochi di linee, la forma squadrata dei sanitari e della rubinetteria conferiscono al bagno di Alessia e Francesco un aspetto moderno e ordinato.
 

 
 
Largo al colore nella stanzetta di Ludovica, che nel frattempo è nata. Qui i simpatici fenicotteri rosa della carta da parati, suggeriti da Alessia, danno vivacità e unicità all’ambiente.
 

 
 
Per concludere faccio in modo che la camera da letto dei miei committenti affacci su una metropoli. La realizzo applicando dietro la testata alta del letto un wallpaper che raffigura uno skyline cittadino che conferisce notevole profondità alla stanza.
Francesco e Alessia sono rimasti soddisfatti della trasformazione della loro abitazione e lo sono anche io. Quindi li lascio alla loro nuova vita… non prima di aver consegnato le chiavi alla vera padrona di casa: la piccola Ludovica!
 

Photo credits: Armando Moneta

Credits:
Scrigno (soluzioni per porte scorrevoli e a battente (Scrigno), Pianca (arredi), London Art (carte da parati), I colori della terra (pitture e vernici), Deltacalor (termoarredi e termosifoni), Ceramica Rondine (gres porcellanato), Daniel (rubinetteria), Gardesa (porta di sicurezza), Locherber (profumazioni d’ambiente), Villeroy & Boch (sanitari), Novellini (box doccia), Colombo design (maniglie),  Arazi (tappeti), Lago (tavolo), Scalise Costruzioni (impresa), Valerio Gessate (render animato).

Cambio Casa, Cambio Vita!
26 maggio, 2018

MOSTRA COMMENTI

(15 Commenti)

  • Dante ha detto:

    Non ho parole.Un restauro superlativo.

  • Simona Costagli ha detto:

    Buongiorno Andrea, mi permetto di inviarLe la fotografia della camera che ho realizzato quasi un anno fa. Ho notato delle somiglianze. Infatti Lei è stato il mio ispiratore . Come sono andata? Un saluto Simona e Fiorenzo.

  • Iole bonassisa ha detto:

    bellissimo appartamento con un ottima distribuzione degli spazi,come sempre sei bravissimo una curiosità come hai reso possibile lo spostamento degli scarichi x la nuova posizione della cucina vista la distanza?Grazie x le mille idee che ci dai e spero in una risposta.

  • Laura ha detto:

    Ciao Andrea, casa favolosa!
    Che marca sono le applique “a libro” che hai usato in questo progetto? Sono fantastiche

  • Laura ha detto:

    Ciao Andrea, casa favolosa!
    Che marca sono le applique “a libro” che hai usato in salotto? Sono fantastiche!

  • Andrea Castrignano ha detto:

    Ciao Laura, le applique si chiamano Leaf e sono di Buzzi & Buzzi. Grazie, Andrea

  • Andrea Castrignano ha detto:

    Ciao Simona, sono contento di averti dato delle ispirazioni per la tua casa, hai fatto proprio un ottimo lavoro :-). Un abbraccio, Andrea

  • Andrea Castrignano ha detto:

    ciao Iole, ci siamo collegati agli scarichi della vecchia cucina, passando attraverso la muratura perimetrale. Un caro saluto, Andrea

  • Riccardo ha detto:

    ciao Andrea che marca è la cucina?

  • Andrea Castrignano ha detto:

    Ciao Riccardo, la cucina è di Cesar 😉

  • Pietro ha detto:

    Buongiorno, è possibile sapere la marca o dove è possibile acquistare l’oggetto a forma di mappa geografica del mondo appeso sul muro del soggiorno?
    Grazie

  • Andrea Castrignano ha detto:

    Ciao Pietro, il planisfero che hai visto in puntata è stato acquistato dai committenti del progetto, per cui non sono in grado di aiutarti. Grazie, Andrea

  • Laura ha detto:

    Buongiorno Andrea,
    È possibile sapere la marca del tavolino in soggiorno? Grazie

  • Andrea Castrignano ha detto:

    Ciao Laura, il tavolino che ti piace è di Pianca. Un abbraccio, Andrea

  • Andrea Castrignano ha detto:

    Ciao Laura, sono di Buzzi & Buzzi :-): http://www.andreacastrignano.it/blog/brands/buzzi-buzzi/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Guarda i prodotti utilizzati