arte&co.
19 ottobre, 2015
0

1

Un weekend tra gli stand della fiera dedicata all’arte moderna e contemporanea.

 
In una parola: WOW!
Questo weekend l’ho trascorso all’insegna dell’arte, tra i padiglioni di ArtVerona, l’appuntamento con l’arte moderna e contemporanea di Verona. Un fine settimana che si riassume nella ricerca di ispirazioni fresche, perché come saprete, l’arte rimane per me è un elemento fondamentale nell’equazione della progettazione ben risolta. La stessa che come risultato garantisce la riuscita efficace del lavoro. Il tutto raggiunto anche grazie ai dettagli artistici che spesso regalano vivacità e risolvono spazi incompleti.
Il mio tour si sviluppa tra i due padiglioni, uno dedicato all’arte moderna e l’altro all’arte contemporanea, e tra le proposte delle gallerie (principalmente italiane), accomodanti e con focus molto più diretto verso artisti consolidati, rispetto – ahimè! – a novità e input giovani. L’ingresso invece, mi ha positivamente colpito, con la sezione “King Kong, opere per una diversa idea di monumento”, curata dal direttore artistico della fiera Andrea Bruciati, e raccontata attraverso opere installative molto interessanti. Nel complesso, una visita piacevolissima, che mi ha permesso di cogliere spunti nuovi per opere e artisti da inserire nei miei prossimi progetti!
P.s. se devo proprio fare un appunto all’organizzazione, un occhio più attento all’illuminazione delle opere sarebbe cosa gradita… Arrivederci al prossimo anno!
 

arte&co.
19 ottobre, 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*