arte&co.
18 febbraio, 2015
0

Gianluca Chiodi è imprevedibile. Un artista poliedrico che riesce sempre a stupire. La sua sensibilità creativa nasce insieme alla passione per la fotografia e alla sua maestria nel catturare a capire la luce. Il suo percorso parte dai caffè letterari e da immagini “normali” prese in prestito dai riti quotidiani, che in seguito, capendone il potenziale, stamperà su tele pittoriche. Il risultato? Una tecnica artistica nuova, la sua. Che si concretizza e matura nelle serie collettive successive, che alternano gli studi sulla natura umana all’ossessiva analisi delle icone caravaggesche. Il corpo si confermerà una costante delle sue opere, a volte distorto altre disciolto, ma sempre unico protagonista.

arte&co.
18 febbraio, 2015

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*