Interior project
7 Settembre, 2020
0

Art & Design | Milano Design City 2020

28 settembre – 10 ottobre, dalle ore 14 alle ore 22

@Studio Andrea Castrignano | Via Adige 11, Milano

#ArtAndDesign


Buongiorno,

oggi vi svelo la seconda collaborazione nata in occasione del mio progetto Art&Design per Milano Design City, raccontandovi qualcosa in più dei protagonisti: l’artista Fabrizio Prevedello e l’azienda Scrigno. 

 

L’Artista | Fabrizio Prevedello

Ritratto_Fabrizio Prevedello

 

Fabrizio Prevedello (Padova, 1972) sì è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Carrara. Dopo anni trascorsi a Berlino, nel 2002 è tornato a vivere in Italia, in Versilia. La sua ricerca è contraddistinta dal continuo incontro di materiali di produzione industriale e di origine naturale, il cui dialogo è mediato dall’artista alla ricerca di un equilibrio statico e compositivo che non risolva né annienti tale complessità interna, ma anzi, utilizzi i suoi risultati formali per offrire all’occhio di chi guarda più domande che risposte immediate.

L’artista è rappresentato dalla Galleria Cardelli & Fontana, Sarzana.

 

L’Azienda | Scrigno

 

Logo vectorial Scrigno Andrea Castrignano

La storia di Scrigno ha origine nel 1989, quando l’imprenditore riminese Giuseppe Berardi ebbe una geniale intuizione in grado di trasformare la classica “porta scorrevole” in un prodotto originale e differente rispetto all’offerta del mercato: aggiungere un elemento per creare l’innovativa soluzione a scomparsa.

In 25 anni l’Azienda, grazie all’alta qualità dei propri prodotti e servizi, è riuscita a occupare una posizione di leadership nella produzione e commercializzazione di controtelai per porte e finestre scorrevoli a scomparsa, e oggi è un solido Gruppo divenuto punto di riferimento a livello mondiale nel proprio settore. Scrigno ha sede a Sant’Ermete, nel comune di Santarcangelo di Romagna; nel 2010 è stato inaugurato il secondo stabilimento produttivo a Savignano sul Rubicone. Da gennaio 2003 è attiva Scrigno France, che si trova nel cuore della Francia, a Montceau Les Mines. Nel 2009, a Barcellona, nasce Scrigno España, mentre a gennaio 2014 ha visto la luce Scrigno SRO a Praga.

 

Art & Design | L’incontro tra l’artista e l’azienda

Quando a fine anni ottanta Giuseppe Berardi decide di dare un nome specifico alla ditta che aveva costruito la sua riflessione, si sposta tra alcuni possibili nomi. Tutti evocano il concetto di custodia, preziosità, riservatezza, protezione. Scegliendo “Scrigno” segnala anche qualcosa che rimanda alla favola, alla regalità, alla scoperta, alla discrezione e all’intimità. Nominare le cose è il principio della loro esistenza. La scultura che accompagna Scrigno si chiama Luogo ed è interessata, come molta della poesia che affascina l’artista stesso, ai medesimi concetti.

Una scultura appesa in un piccolo spazio nascosto, una stanza intima, alla quale si accede con una speciale porta rasomuro mimetizzata nell’allestimento dello spazio, per enfatizzare il concetto di “scrigno”. Alcune sottili epidermidi di marmo bianco delle Alpi Apuane sono sovrapposte tra loro e accumulandosi su due piani a destra e a sinistra del nostro sguardo, lasciano percepire un terzo spazio retrostante. 

 

Product Design | Porte a scomparsa

Come sapete, utilizzo abitualmente le porte rasomuro nei miei progetti, personalizzandole in modi sempre nuovi e caratteristici per lo specifico progetto. Questa volta, assecondando le riflessioni dell’artista,  ho scelto di personalizzare una porta rasomuro di Scrigno, che, grazie alla finitura dello stesso colore della parete “sparisce” integrandosi completamente nel progetto di allestimento. La porta a scomparsa permetterà di accedere allo spazio che conterrà l’opera di Fabrizio Prevedello, in un gioco ripetuto di “scrigni” che si aprono.
Non solo, ho realizzato anche una ulteriore porta scorrevole in vetro, che sarà posta all’ingresso alla wellness room che conterrà altre opere d’arte di cui vi parlerò più avanti…

 

Cosa ne pensate di questa collaborazione? Siete curiosi di aprire lo scrigno e di vedere cosa contiene? 😉
Allora non vi resta che venirci a trovare durante le due settimane di Milano Design City!

A presto!
Andrea

Interior project
7 Settembre, 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*