Interior project
8 Settembre, 2020
0

Art & Design | Milano Design City 2020

28 settembre – 10 ottobre, dalle ore 14 alle ore 22

@Studio Andrea Castrignano | Via Adige 11, Milano

#ArtAndDesign


Ecco a voi la terza collaborazione nata grazie al mio progetto Art&Design per Milano Design City. 
Oggi parliamo di arte della lavorazione del legno che unisce due mondi, quello artistico di Aron Demetz e quello professionale di Itlas

 

L’Artista | Aron Demetz

Ritratto Aron Demetz_Art&Design_Andrea Castrignano

 

Aron Demetz (nato in Val Gardena nel 1972) è un artista italiano che vive e lavora a Selva di Val Gardena, in Alto Adige. Utilizza tecniche tradizionali di intaglio del legno ma anche un’ ampia varietà di altri processi artistici per trasmettere la sua preoccupazione per il rapporto dell’umanità con la natura. Per Aron Demetz i materiali costituiscono un paradigma infinito di possibilità creative, molte delle quali stimolate dalla materia stessa e dalle sue prerogative chimiche, fisiche e organolettiche. Per l’artista il processo di realizzazione acquisisce la stessa importanza e a volte supera persino quella del prodotto finale. Egli fa dialogare i fenomeni inscindibili della scultura nella sua essenza, ovvero gravità, peso, ricerca della tridimensionalità e forma con l’ampliamento della sintassi linguistica plastica, arricchendola di “fonemi” che la conducono ad una proficua deviazione verso inediti sostantivi, come movimento e tempo-durata, soprattutto nella sua dimensione installativa. I lavori che ne risultano hanno una forte presenza fisica, che coinvolge profondamente lo spettatore sul piano psicologico.

L’artista è rappresentato dalla Galleria Doris Ghetta, Ortisei

 

L’Azienda | Itlas

 

Logo Itlas_Andrea CastrignanoITLAS nasce come azienda produttrice di pavimenti in legno prefiniti, totalmente realizzati in Italia. Nei cinquantamila metri quadrati di Cordignano, in provincia di Treviso, Itlas segue il ciclo del prodotto in tutta la sua evoluzione, dal tronco al pavimento e ai complementi di arredo.
Per passione, per filosofia aziendale e soprattutto per dare al consumatore finale la certezza di una qualità di materiali, di lavorazione e di progetti unica e inimitabile. Assi del Cansiglio, Tavole del Piave, Legni del Doge e il progetto I Grandi Classici sono i pavimenti che portano la firma Itlas.
Itlas nel corso degli anni ha avviato una preziosa e costante collaborazione con un network di architetti di fama internazionale che ha consentito all’azienda di ampliare i propri orizzonti e affacciarsi sul mondo dell’arredamento. Essenze e finiture naturali e di pregio che vengono declinate in ogni spazio abitabile e che diventano protagoniste anche nella progettazione dell’arredo bagno.

 

Art & Design | L’incontro tra l’artista e l’azienda

Dal Faggio del Cansiglio recuperato da Itlas dopo la tempesta Vaia del 2018 nasce la scultura di Aron Demetz, un uomo e una donna, dallo stesso tronco, omaggio ai titolari dell’azienda. Lo scultore affronta per la prima volta l’essenza del faggio scoprendone caratteristiche interessanti per la scultura contemporanea.
Da un’intuizione dell’artista sul materiale e dal mio intervento creativo prende vita anche un progetto di pannelli per boiserie in effetto carbonizzato con l’inserimento di elementi decorativi, che rivestiranno anche un arredo bagno della linea Itlas.

 

 

Product Design | Parquet, Comodino esagonale, Tavolini impilabili

Ho voluto reinterpretare il mio spazio AC Space con un nuovo parquet nero con doghe strette posate parallelamente, che ricorda quello dei pontili delle navi.
Nell’ambito dei complementi d’arredo, ho invece ideato un trittico di coffe table impilabili, laccati con un effetto degradé, e un comodino dalla forma esagonale con basamento in marmo Explosion Wow e struttura in metallo.

 

Siete curiosi di vedere come il legno, la materia prima naturale più antica, è stato interpretato per Art&Design? 

Allora non vi resta che venirci a trovare dal 28 settembre al 10 ottobre in via Adige, 11 a Milano!

A presto!
Andrea

Interior project
8 Settembre, 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*