Interior project
25 Settembre, 2020
0

 

Art & Design | Milano Design City 2020

28 settembre – 10 ottobre, dalle ore 14 alle ore 22

@Studio Andrea Castrignano | Via Adige 11, Milano

#ArtAndDesign


Ecco a voi l’ultima collaborazione di Art&Design, il mio progetto per Milano Design City che unisce l’operatività delle aziende alla creatività degli artisti. Oggi parliamo dell’azienda Duravit e dell’artista poliedrico Vincenzo Marsiglia

 

 

L’Artista | Vincenzo Marsiglia

 

Vincenzo Marsiglia nasce nel 1972 a Belvedere Marittimo (CS). 
Artista poliedrico. Le sue creazioni, pur partendo tutte da uno stesso simbolo (una stella a quattro punte), sono formalmente diversificate attraverso l’utilizzo di molteplici media. Sculture materiche, dispositivi audiovisivi, proiezioni performative, installazioni ambientali, e molto altro ancora per un viaggio senza fine circondati da stelle il cui ritmo e la cui forma, rigorosi ed equilibrati, rimandano alla lezione dei maestri dell’astrattismo e del minimalismo.

L’artista è rappresentata da NM Contemporary e Traffic Gallery

 

 

L’Azienda | Duravit

 

Con i suoi 200 anni di storia, Duravit oggi è uno dei produttori di bagni di design leader a livello mondiale. La società è presente a livello internazionale in oltre 130 Paesi, tra cui l’Italia, e si distingue per le innovazioni nell’ambito del design originale, l’uso intelligente della tecnologia e l’elevata qualità. In collaborazione con designer di fama internazionale come Philippe Starck, EOOS, Phoenix Design, sieger design, Kurt Merki Jr., Christian Werner, Matteo Thun o Cecilie Manz, ha sviluppato bagni unici che migliorano in modo sostenibile la qualità della vita di chi li utilizza. La gamma Duravit comprende sanitari in ceramica, mobili per il bagno, vasche e piatti doccia, sistemi wellness, sedili elettronici, rubinetterie e accessori, e ora anche moduli di installazione a parete.

 

Art & Design | L’incontro tra l’artista e l’azienda

Emotional Space, l’installazione site-specific di Vincenzo Marsiglia, è uno spazio “esperienziale” che coinvolge e sollecita il senso della vista e quello dell’udito grazie a proiezioni di luci colorate e una colonna sonora composta per l’occasione da Ocrasunset alias Simone Boffa.  
Attraverso l’utilizzo di diversi strumenti tecnologici, il visitatore si trova ad essere parte attiva dell’opera che muta e si modifica secondo i suoi movimenti. 

All’interno della wellness room troviamo quattro diverse opere dell’artista: due opere in marmo, un ready-made realizzato con specchi Duravit, due iPad con software interattivo e una proiezione che ricrea la “Marsiglia Stas”, la stella a quattro punte che identifica l’artista, attraverso l’utilizzo di fili tesi illuminati da luce uv. 

 

Product Design | Sanitari personalizzati

Per dare maggiore continuità e valore all’esperienza della project room, ho personalizzato i sanitari Duravit utilizzando la “Marsiglia- star” declinata in una modulazione di colori della nuance “Ardesia” della mia cartella colori. La stella a quattro punte si ripete con uno schema grafico sulla superficie così da rendere gli elementi bagno parte integrante dello spazio emozionale.

Si tratta di uno spazio “esperienziale” che sono certo vi stupirà, dove arte, luce e tecnologia interattiva si mischiano dando vita ad una performance artistica che si modifica insieme allo spettatore. Sono certo che vi stupirà! Vi aspetto! 

A presto,

Andrea

Interior project
25 Settembre, 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*