arte&co.
13 giugno, 2016
0

Vi presento gli artisti della quinta puntata della sesta edizione di Cambio Casa, Cambio Vita!

Il progetto di questa puntata prevedeva un low budget e abbiamo quindi indirizzato le scelte artistiche verso stampe e serigrafie giocando con allestimenti divertenti. Abbiamo scelto forme originali e colorate che dessero carattere all’ambiente rinnovato senza essere troppo costose.

Eugenio Carmi

Abbiamo voluto rendere omaggio a un grande artista e connotare comunque il progetto con un nome importante: Eugenio Carmi, l’ultimo della generazione genovese di Luzzati e Costantini, mancato lo scorso febbraio all’età di 96 anni.
Un grande artista che ha lanciato un’idea di modernità che spazia dalla ricerca sulla materia dei primi anni Cinquanta alle ultime opere incentrate sulle leggi della matematica. Carmi si definiva un “fabbricante di immagini”, è stato artefice di un universo artistico costituito da linee, cerchi e colori, sempre innovativo ma sempre riconoscibile. Forme in movimento, equilibrate e armoniche, che hanno sconfinato dalle tele alle latte industriali e che hanno dimostrato quanto sia fluida la bellezza del geometrico.
In particolare abbiamo scelto due piccole serigrafie ad edizione limitata (nello specifico edizioni “p.a.” – “prova d’artista”) incorniciate in cassette bianche profonde. PS: più avanti pubblicherò un post dedicato esclusivamente al mondo dei multipli e della grafica da collezionismo, stay tuned!
 
 
CARMISERIGRAFIE

 

Stampe low budget

Vista la richiesta specifica di restare in un budget contenuto abbiamo deciso di selezionare delle immagini disponibili da internet e, con la nostra interior designer, di crearne alcune ex novo. Il risultato è stato stupefacente: con il solo costo delle stampe (su una bella carta!) e di cornici ben studiate, siamo riusciti ad allestire tutta la casa. Il vantaggio di questa soluzione è stato quello di poter modulare i colori e le dimensioni a seconda del nostro mood e dei nostri spazi a disposizione… e ci siamo tanto divertiti!
 
 
FOTO1-2-3-

 

Allestimenti creativi

Parlando dell’allestimento voglio mettere in evidenza le soluzioni curiose e sfiziose che abbiamo trovato. Ci sono state utili delle mensoline da installare a parete sulle quali abbiamo appoggiato le grafiche, questo consente totale flessibilità nel cambiare spesso posizione alle stampe senza dover ogni volta bucare la parete; consiglio utile per i perenni insoddisfatti e per chi si annoia facilmente. Tranne per le due opere di Eugenio Carmi che abbiamo messo in evidenza allineandole in verticale su una parete dal fondo colorato, ci siamo sbizzarriti nel dare movimento alle altre pareti posizionando le grafiche “scientificamente a caso”: l’effetto finale è quello di un ambiente giovane e dinamico senza i classici allineamenti ma abbiamo attentamente studiato gli equilibri tra pieni e vuoti e quelli delle proporzioni.
 
 
ALLESTIMENTICREATIVI

arte&co.
13 giugno, 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*