Interior project
20 Giugno, 2019
0


Cari Amici,

oggi vorrei raccontarvi di ACollection, la mia prima capsule di piatti e tessuti, finalmente disponibile in anteprima su Westwing. Voi sapete della mia grande passione per il colore – il mio preferito è il viola, in tutte le sue sfumature –, una costante che non poteva assolutamente mancare in questo mio progetto, nonché il concept alla base della mia filosofia di interior. Il colore funge così da dettaglio, accessibile e rinnovabile a seconda della situazione.E quindi, anche nella linea Lunch Layers – il nome si riferisce alla funzionalità del servizio, pensato appunto per essere impilabile – che ho disegnato per Schönhuber Franchi, l’anima essenziale dei piatti si abbina alla pluralità dei colori. Del resto, sono o no, il portavoce del Minimal-Baroque? Mi piace quando un elemento rafforza e mette in risalto l’altro.

Dicevamo, il colore!

Il servizio, composto da piatto piano, fondo e una serie di tre elementi impilabili in gres, della stessa forma e dello stesso diametro al posto del piatto frutta, è disponibile in sei colori – Wengé, Petrol, Ametista, Balena, Army e Ardesia – da mixare tra loro.

A conferma della mia teoria estetica basata su quel connubio di opposti che si attraggono, ho pensato anche a una parte più ‘morbida’: i cuscini! Li ho realizzati in collaborazione con Brochier, un’altra eccellenza del Made in Italy. Mi sono letteralmente perso nella loro immensa libreria, fatta di trame e filati pregiati. I colori che ho scelto riprendono la palette dei piatti Lunch Layers, con anche una nuance extra: non ho resistito al Ruggine.

Cliccate qui  – Andrea Castrignano Collection – per acquistare la collezione, spero vi piaccia!

 

Photo credits: Armando Moneta

Credits: Brochier by Andrea Castrignano (cuscini), Schönhuberfranchi by Andrea Castrignano (collezione piatti).

Interior project
20 Giugno, 2019

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*