Interior project
17 novembre, 2016
5

slider

 
Sono almeno 10 le cose che hai per casa di cui potresti fare benissimo a meno!
 
L’anno nuovo è alle porte, un altro anno si chiude, è tempo di bilanci e di stilare la lista dei buoni propositi. Ma cosa fare per affrontare un nuovo inizio al meglio, liberandosi di tutto ciò che è superfluo? Fare ordine, partendo dalla propria casa! Come spesso vi dico infatti, le nostre case sono lo specchio della nostra anima e quindi se sentite il bisogno di ricominciare da zero più leggeri e propositivi di prima, iniziate liberandovi (regalando o vendendo) almeno una tra queste 10 cose che – potrei scommetterci! – avete sparse per casa e di cui potreste benissimo fare a meno, potrebbe essere un primo passo verso un grande risultato. Vedrete sarà terapeutico!
 
 
foto1
 
 
#1 Contenitori più “vecchi” di 10 anni
Insieme a tutti i coperti ormai spaiati. Praticamente inutili. Da buttare!

#2 Bottiglie di liquore regalate da sconosciuti e mai aperte
I regali non si buttano, è vero, ma a volte si riciclano a fin di bene!

#3 Carica batterie orfani
Di telefoni cellulari smarriti o rotti cinque anni fa. Missing!

#4 Cavi
Cavi e ancora cavi. Wireless vi dice qualcosa?

#5 Vecchie riviste
Non parlo dei vostri magazine del cuore, ma piuttosto dei quotidiani del mese scorso. Fatevi forza, buttateli.
 
 
foto2
 
 
#6 I nastri VHS
Amarcord pura, lo so. Però forse è ora di archiviarli in cantina. Che ne dite?

#7 Campioni cosmetici gratuiti
Mi rivolgo a lei… il tuo bagno ha un turnover di prodotti che neanche un beauty store. Liberati almeno dei campioncini gratuiti!

#8 Vecchi libri
Libreria stracolma ma ancora tanta tanta voglia di leggere? Turnover (vedi sopra). Archiviare i tomi più vecchi in soffitta non è un sacrilegio. Fidatevi.

#9 Stoviglie compromesse
Aggiornare piatti e bicchieri è umano, accumulare è diabolico.

#10 Lenzuola rotte
A meno che non facciano parte della dote, un refresh della biancheria è necessario. PS: tutto ciò che non si usa perché vecchio o rotto, si butta. Di solito 🙂
 
 
 

Interior project
17 novembre, 2016

MOSTRA COMMENTI

(5 Commenti)

  • Giovanna ha detto:

    Ho stampato queste regole e le ho appese in cucina mi servivano proprio

  • domenica ha detto:

    No i campioncini gratuiti no

  • IRENE OLIVERIO ha detto:

    Sono appena andata in pensione e non ci crederai, ma ho già fatto pulizia proprio di queste cose. Inoltre ho liberato alla grande in garage, altro posto di accumulo. i Vestiti non li hai citati , non sai che armadi pieni ci sono in giro. Dovrei continuare però.
    La cucina che si vede è spettacolare, come sono belli i suoi colori.

  • sandra ha detto:

    caro Andrea, ho seguito negl anni le tue trasmissioni, sono stata rapita dalla tua geniale creatività. Mi chiedevo, nelle tue trasmissioni ci sono anche persone normali o solo ricconi ? ti sposti anche da Milano? ed esattamente, come funziona per poter partecipare? Grazie per l attenzione. un abbraccio Sandra

  • Andrea Castrignano ha detto:

    Ciao Sandra, io di ricconi è da un pezzo che non ne vedo in giro 😉 In ogni caso per qualsiasi tua richiesta e informazione, ti chiedo di scrivere una mail all’indirizzo info@studiocastrignano. Io e il mio team saremo felici di darti tutte le risposte 🙂 Un caro saluto, a presto. Andrea

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*